Archivio mensile:novembre 2013

Malpensa Restyling …aspettando Expo 2015

L’aeroporto di Milano Malpensa fa un salto nel futuro e si prepara al grande appuntamento con l’Expo Milano 2015 con una grande operazione di restyling…Un’operazione strategica che punta a conquistare un ruolo sempre più importante fra i grandi aeroporti intercontinentali europei

Al Terminal 1 il progetto firmato dall’architetto Gregorio Caccia Dominioni, che interesserà un’area di 18.000 mq, verra’ realizzato in 18 mesi. Progetto che “mette al centro il viaggiatore e le compagnie aeree” e manda nell’archivio storico il lay out attuale datato 1998 ormai superato rispetto agli scali internazionali più moderni.

Al T1 è stato infatti realizzato il “terzo terzo” del satellite, modernissimo e funzionale al cui standard sarà portato l’intero terminal che diventerà una struttura all’avanguardia, elegante e luminosa, con forme aerodinamiche, realizzata in acciaio e vetro, con nuovi pavimenti in marmo e rivestimenti esterni in zinco-titanio. Il Terminal 1 raggiungerà una superficie totale di 350.000 mq, avrà 90 gates di imbarco e fino a 270 banchi check-in.

Diventera’ uno scalo a struttura aperta per facilitare il transito e rendere più confortevole l’attesa trasformandola in un’esperienza piacevole nella scenografia con i nuovi colori e materiali.

Grande novità per la galleria commerciale accessibile da tutti i passeggeri sia a quelli destinati ai voli Schengen che a quelli non-Schengen. Con i suoi 13.000 mq e i suoi 46 nuovi spazi commerciali, tra cui un duty free di circa 2.500 mq, sarà tra le più grandi d’Europa e porterà l’offerta retail delle partenze a 23.000 mq con circa 100 esercizi tra ristoranti, bar e negozi. “Questo fa parte della strategia di Sea – ha proseguito

Innovazione, design, materiali all’avanguardia, spazi rinnovati e ampliati accoglieranno gli appassionati dello shopping a Milano Malpensa. Con una particolarità: il design della nuova galleria commerciale sarà italian style e renderà omaggio a Milano, richiamando esteticamente la Galleria Vittorio Emanuele. Accoglierà i maggiori brand luxury mondiali che saranno tutti concentrati nella piazza del lusso: da Bulgari, Armani, Ermenegildo Zegna a Etro, Ferrari Store e Gucci; da Hermes, Montblanc a Salvatore Ferragamo. La nuova galleria diventerà a tutti gli effetti una “meta da raggiungere” e non solo una zona di passaggio!

Raggiungere il Nuovo Polo di Fiera Milano, a Rho, è molto semplice: vicino alla città e allo stesso tempo, situato sulla direttrice stradale del Sempione e dell’Aeroporto internazione di Malpensa, che unisce Milano al nord Europa.

mappa collegamenti fieramilano

In auto:

  • Dalle autostrade A7 Genova e A1 Bologna: Tangenziale Ovest direzione Nord e indicazioni Fiera Milano.
  • Da Milano autostrada A4 Torino-Venezia: uscita Pero-Fiera Milano.
  • Dalle autostrade A8-A9 direzione Milano: dalla barriera di Milano Nord direzione A4 Venezia e uscita Fiera Milano.
  • Dall’autostrada A8 direzione Varese-Como, uscita Fiera Milano.

In aereo:

  • Da aeroporto Linate: autobus n° 73 per piazza San Babila e metropolitana Linea Rossa per Rho-Fiera Milano.
  • Da aeroporto Malpensa: treno Malpensa Express ogni 30′ per Milano stazione Cadorna e metropolitana Linea Rossa per Rho-Fiera Milano.

In treno:

  • Stazione Centrale – Stazione Garibaldi: metropolitana Linea Verde (direzione Abbiategrasso / fermata Cadorna-Triennale), trasbordo su Linea Rossa direzione Rho-Fiera Milano.
  • Stazione Cadorna (Ferrovie Nord): metropolitana Linea Rossa (direzione Rho-Fiera Milano).
  • Con bus navetta dalla stazione ferroviaria di Rho: Un servizio di bus navetta collega la stazione ferroviaria di Rho al centro espositivo. Il servizio è effettuato tutti i giorni dell’anno con orario: 6,20-20,15 da lunedì a sabato e 09,00-19,25 per le domeniche di manifestazione fieristica. Nelle giornate di manifestazione espositiva – festività comprese – Il servizio sarà potenziato in funzione della affluenza registrata. I biglietti devono essere acquistati alla stazione FS di Rho.

In metro:

  • Linea Rossa, capolinea Rho-Fiera Milano.

Visita guidata al Museo Archeologico

image

Giovedi’ prossimo visiteremo con i nostri studenti il Museo Archeologico che si è rinnovato e ampliato, con nuovi spazi espositivi nella palazzina di via Nirone.

Il museo si trova  un contesto architettonico a dir poco straordinario, l’ex-convento del Monastero Maggiore di San Maurizio, fondato nell’VIII secolo d.C., dove la storia di Milano antica mostra ancora visibili le sue tracce. L’area era occupata da un edificio residenziale di I secolo d.C., dalle mura e dal grande circo romano adiacente al palazzo imperiale della fine del III secolo d.C., di cui si sono conservati consistenti resti.

Le collezioni sono esposte in diverse sale e a seconda della cultura di appartenenza. Al piano terra si trova la sezione dedicata a Milano Antica. 

Al piano interrato e’ possibile la sezione di Arte del Gandhara

Al piano terra è stato allestito un percorso dedicato alla musica antica (Suoni Silenti. Immagini e strumenti musicali del Civico Museo Archeologico di Milano).

Al primo piano è esposta la sezione Altomedioevale, al secondo la sezione etrusca mentre il terzo piano è dedicato alla sezione greca.

Troverete, infine, le collezioni Egizia, di Preistoria e Protostoria nelle Sale Viscontee del Castello Sforzesco. E per gli appassionati di musica strumentale in programma sempre per giovedi’ 5 alle 21 presso il Museo:

Concerto di musica strumentale e vocale dal titolo “Amore sacro ed amor profano”. Ingresso gratuito! 

image

Museo Archeologico
corso Magenta, 15
Ferrovie Nord Cadorna
Metropolitana M1, M2 (fermate Cairoli o Cadorna)
Tram 16 e 27; Autobus 50, 58 e 94

Orari e biglietti
– da martedì a domenica: 9.00 -17.30 (ultimo ingresso ore 17.00)
– chiusura: tutti i lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 15 agosto, 25 dicembre

Risottiamo insieme: ecco le ricette!

Ecco le ricette cucinate insieme a voi ieri durante la nostra lezione di cucina! 

 

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Happy Thanksgiving!

image

A tutti i nostri amici americani: “Happy Thanksgiving!”. 

Ecco  per voi una ricetta semplice e sfiziosa che porta in tavola il sapore U.S.A!

Patate dolci al forno

Preparazione:

Lavate bene le patate dolci e tagliatele a metà o a spicchi, lasciandole la buccia. Mettete le patate in una casseruola con un cucchiaio di olio, due spicchi di aglio schiacciati e i rametti di rosmarino. Infornate le patate per 30 minuti a 180°: servitele ben calde e spolverate con un pizzico di pepe e sale.

image

 

Festa di Natale!

 

Immagine 

Mercoledì 11 dicembre alle ore 13,15 siete tutti invitati alla nostra festa di Natale presso Il Centro in Via Brera 11. Pranzo di natale, musica, giochi… e regali per tutti! Primo premio: un corso gratuito a gennaio! Vi aspettiamo numerosi, come sempre.

Violetta in tram

 

Una Prima che dura sette giorni: un progetto reso possibile grazie alla collaborazione del Comune di Milano con Edison, il Teatro alla Scala e la Rai – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno alla presentazione–. Un programma che è un modo per condividere con tutta la città un appuntamento atteso non solo dai milanesi, ma dagli appassionati di tutto il mondo, che ogni anno il 7 dicembre puntano gli occhi su Milano e sul Teatro alla Scala per partecipare a questo grande spettacolo di note, parole, immagini e voci. Un’edizione dedicata in particolare alle donne, in onore della figura di Violetta, complessa e tragica insieme, e alla cittadinanza internazionale di Milano, rappresentata dal Forum della Città Mondo, che si avvicinerà alla tradizione culturale milanese, facendola sempre più propria”.

VIOLETTA IN TRAM

 Durante la settimana che precede la Prima della Scala, “Violetta in città” diffonderà le note de “La traviata” in Galleria Vittorio Emanuele II nei mezzanini ATM delle stazioni di Duomo, Garibaldi, Loreto, Cadorna, Centrale e nei parcheggi dell’aeroporto di Linate le celebri arie e le romanze tratte dalle opere di Giuseppe Verdi, quali Rigoletto, Il Trovatore, La traviata, Aida. Le arie verdiane si propagheranno in città anche grazie ai bici-generatori di Edison che, distribuiti in giro per la città (via Dante, via Marconi, piazza Oberdan, piazza Sant’Eustorgio, piazza San Fedele, piazza XXIV Maggio), permetteranno di accumulare energia pulita e diffondere così le note de “La traviata”.

Teatro_Scala_Milano

 

 

Al via l’edizione 2014 del Salone Internazionale del Mobile

 

Immagine

Il Salone del Mobile è il punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa e arredo e strumento dell’industria che trova così un veicolo di promozione. Grandi espositori e numeri altrettanto elevati, a giudicare dai trecentomila visitatori della scorsa edizione. Appuntamento a Fiera Milano dall’8 al 13 aprile.

 Sul nostro sito trovate la  nostra offerta esclusivamente per chi desidera partecipare alla fiera piu’ famosa ed importante di Milano e nello stesso tempo migliorare anche il suo italiano:
 
 
Non perdete quest’occasione!