Archivio mensile:gennaio 2014

Musica italiana

Musica italiana

La classe canta!

Carnevale a Milano

A Milano il Carnevale dura qualche giorno in più: infatti, secondo la tradizione, i festeggiamenti non si concluderanno il martedì grasso, come nel resto d’Italia, ma proseguiranno per qualche giorno, fino al culmine del divertimento che si raggiungerà sabato 8 marzo.

Questo avviene perchè l’arcidiocesi di Milano segue il rito ambrosiano, chiamato così perchè introdotto da Sant’Ambrogio, patrono della città: la leggenda narra che il vescovo era partito per un pellegrinaggio dicendo che sarebbe stato di ritorno a Milano per il Carnevale, in modo da dare inizio alla Quaresima. A causa di un suo ritardo, i cittadini di Milano decisero di aspettarlo, prolungando il Carnevale e posticipando l’inizio della Quaresima al sabato successivo.

Come molte città, anche Milano ha una maschera caratteristica del Carnevale: si tratta del servo burloneMeneghino, che indossa una lunga giacca marrone e pantaloni corti, con calze a righe bianche e rosse e un buffo cappello a tre punte. L’origine di questa maschera risale a Domenighin, il servo che la domenica accompagnava le nobildonne di Milano in chiesa o a passeggio.

Meneghino e tutte le altre maschere del Carnevalesfileranno nel corteo che attraverserà la città nel pomeriggio di sabato 8 marzo (in concomitanza con la Festa della Donna), per raggiungere piazza del Duomo, dove in serata si terrà un grande spettacolo. Quest’anno il tema del Carnevale ambrosiano 2014 dei ragazzi è lo sport, che la farà da padrone nelle sfilate e nelle feste in programma sabato.

Al via i lavori per la costruzione dell’Infopoint di Expo Milano 2015 in largo Cairoli

Diventerà una struttura permanente e sarà ultimato entro marzo 2014. L’area davanti al Castello diventerà un’isola pedonale a partire dal prossimo primo maggio.

 
Immagine
Comincia a prendere forma il “portale” di Expo Milano2015 in largo Cairoli, secondo il progetto vincitore “Expo Gate” di Scandurrastudio che prevede una piazza centrale e due padiglioni a “casello” laterali. La realizzazione e gestione dell’opera, prevista entro marzo 2014, è stata affidata da Expo 2015 spa alla Fondazione “La Triennale”.

L’Infopoint diventerà una struttura permanente e sarà una delle eredità del dopo Expo.

L’italiano Cantando!

Domani ..cantate con noi le canzoni italiane piu’ famose aspettando il Festival di Sanremo.

Immagine

Il Festival di Sanremo 2014 è la sessantaquattresima edizione del festival della musica italiana, che si tiene nel capoluogo ligure dal 18 al 22 febbraio. La manifestazione è condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto e viene mandata in onda su Rai 1.

I BIG
Arisa canta Lentamente e Controvento
Noemi canta Bagnati dal sole e Un uomo è un albero
Giusy Ferreri canta L’amore possiede il bene e Ti porto a cena da me
Raphel Gualazzi con i Bloody Beetroots cantano Liberi o no e Tanto ci sei
Cristiano De André canta Invisibili e Il cielo è vuoto
Frankie Hi-Nrg canta Pedala e Un uomo è vivo
Giuliano Palma canta Così lontano e Un bacio crudele
Francesco Renga canta A un isolato da te e Vivendo adesso
Francesco Sarcina canta Nel tuo sorriso e In questa città
Renzo Rubino canta Ora e Per sempre e poi basta
Ron canta Un abbraccio unico e Sing in the rain
Riccardo Sinigallia canta Prima di andare via e Una generazione
Antonella Ruggiero canta Quando balliamo e Da lontano
Perturbazione cantano L’unica e L’Italia vista dal bar

LE NUOVE PROPOSTE
Bianca – Saprai
Vadim – La modernità
Veronica De Simone – Nuvole che passano
Filippo Graziani – Le cose belle
Rocco Hunt – Nu Juorno Buono
The Niro – 1969
Zibba – Senza di te
Diodato – Babilonia

Il 2014 e’ l’anno incrociato del turismo italo-russo…ecco cosa abbiamo pensato per voi!

Immagine

Obiettivo dell’Anno del Turismo e’ far scoprire ai turisti russi l’”Italia sconosciuta”, costituita dalle regioni e dalle destinazioni meno note, dai siti Unesco e dai borghi, dalle città d’arte minori che raccontano il Bel Paese, non meno di Roma, Venezia e Firenze ed altri famosi luoghi storici.

Il programma dell’Anno del Turismo italiano in Russia si articolerà in iniziative culturali, come concerti, festival del cinema e mostre.

Ecco cosa vi proponiamo per celebrare anche noi l’Anno del Turismo.

Dal  4 all’11 maggio  potrete frequentare un corso di gruppo di lingua italiana al mattino (4 ore al giorno,  210 euro) e partecipare ogni pomeriggio ad un’attivita’ extra-didatticha diversa che saremo felici di organizzare per voi! 

Potrete scegliere tra attivita’ di cucina, visita guidate con un nostro insegnante a mostre, allo Stadio e al museo San Siro, gite fuori porta al lago ed al mare. Il primo giorno di corso riceverete il programma dettagliato di ogni giorno. L’attivita’ di cucina e la guida ad ogni escursione sono comprese nel prezzo del corso. Gli unici prezzi extra sono i biglietti dei mezzi per gli spostamenti e gli ingressi a mostre o musei.

Per richiedere informazioni chiamateci +39 028690554 oppure scriveteci a ilcentro@ilcentro.net!

—-

Il Carnevale a Milano in cucina

Carnevale… giorni di feste in maschera, carri, sfilate e dolcetti. Ogni regione ha i suoi dolci di Carnevale, solitamente molto ricchi: Chiacchere, frittelle con mele, uvette e pinoli, tortelli dolci, frappole e chi più ne ha più ne metta.

I Tortelli Di Carnevale Alla Milanese (TORTEI DE CARNEVAA A LA MILANESA) sono gustosi dolcetti leggeri, vuoti all’interno, che ricordano molto i bignè ma, al contrario di questi, devono essere fritti anzichè cotti in forno.

Sono molto semplici da preparare, vediamo come:

🍴 Ingredienti:

  • 150 gr di Farina bianca
  • 50 gr di Burro
  • 50 gr di Zucchero
  • 500 ml di Latte 500
  • 4 Uova
  • 10 gr di Lievito in polvere
  • 1 Limone
  • 1 bustina di Vanillina
  • 1 cucchiaino di Rhum
  • Acqua
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo

Preparazione:
Mettere in una casseruola abbastanza capiente lo zucchero, la vanillina, il latte, 500 ml di acqua, il burro a pezzetti, la scorza di mezzo limone (possibilmente tagliata in un’unica striscia ) e il lievito. Porre il recipiente sul fuoco e portare ad ebollizione.
Togliere la pentola dal fuoco, eliminare la scorza del limone e incorporare la farina a setaccio, mescolando bene per amalgamarla al meglio; rimettete la pentola sul fuoco e continuando a mescolare far cuocere per circa 10 minuti. A fine cottura il composto dovrà staccarsi dalle pareti e risultare liscio e sodo. Lasciare intiepidire.
Incorporare le uova intere una alla volta, Aggiungere il rhum.
In una padella scaldare abbondante olio e versare l’impasto a cucchiaiate nell’olio bollente. Quando i tortelli saranno gonfi e ben dorati scolarli su carta assorbente. Servirli caldi e spolverizzati con un pò di zucchero a velo . Buon appetito!

Expo Days 2014

Ecco il programma degli Expo Days. Il 5 maggio, a Milano in Piazza Duomo, la grande tavola planetaria: il mondo da assaggiare

La “Tavola Planetaria” sarà l’evento clou di una settimana interamente dedicata all’Esposizione Universale del 2015 e al suo tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. Dal 30 aprile al 6 maggio, musei, teatri, piazze e cascine del capoluogo lombardo faranno da cornice agli oltre 80 eventi che compongono il ricco programma di “Expo Days. Il mondo a tavola”

Immagine