Orticola 2014 – Dal 9 all’11 maggio a Milano

Immagine

Dal 9 all’11 maggio torna a Milano l’evento più atteso dai pollici verdi di casa.

I Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro ospitano la 19esima edizione della fiera che accoglierà espositori e vivaisti – grandi e piccoli, nuovi e affermati – provenienti da ogni parte d’Italia ma anche dall’estero.

Le novità 2014 partono dalla nuova scenografia al Giardino delle Rose Italiane ai Giardini dei Vivaisti, e poi ancora momenti di incontro con gli esperti.

Orticola 2014 dedica un grande spazio alle rose italiane e ai loro ibridatori per riscoprire, valorizzare e divulgare questo patrimonio di cultura e di bellezza ancora poco conosciuto.
Oscurate dalla fama delle rose inglesi, francesi e tedesche, ma amate da collezionisti esperti, le rose italiane meritano di essere riscoperte da un pubblico più vasto.
Il Giardino delle Rose Italiane, ambientato per l’occasione intorno alla fontana centrale della mostra-mercato, svela una scenografia, curata da Carlo Gabriele, che vuole riprodurre un bianco giardino immaginario, in cui le rose italiane celebrano il più autentico talento vivaistico nazionale capace di creare specie e varietà resistenti e adatte ai nostri tanti e diversi climi.

Ancora una volta Orticola si propone come divulgatore del settore botanico, allestendo 16 giardini grandi e piccoli con la collaborazione tra giovani paesaggisti e vivaisti specializzati che, con le piante di loro produzione, mostrano come realizzare un piccolo giardino e le buone associazioni tra le piante esposte, abbinando le peonie sia con le erbacee perenni sia posizionandole accanto agli aceri, e poi gli agrumi con i tropeoli e i sedum con i garofani.

Novità 2014 sono gli allestimenti floreali ai tre ingressi della mostra-mercato affidati alle mani di vivaisti esperti e di paesaggisti creativi, per dare al nostro pubblico la sensazione di entrare nel Fantastico Giardino di Orticola. Un’architettura con piante in forma e rose cinesi realizzata dai Fratelli Cappellini e ideata da Marco Bay, accoglie i visitatori alla porta di piazza Cavour, mentre un tunnel di profumati gelsomini disposti come siepi, realizzate dai Fratelli Ingegnoli, con la creatività di Adalberto Jaier Bez, orna l’ingresso di via Palestro e invece, presenti al cancello di via Manin, si ammirano glicini e buxus in un disegno di Silvia Ghirelli, realizzato da Piergiorgio Minari e grazie all’impegno di All’Origine.

 L’artista salernitana Adalgisa De Angelis sarà presente con i suoi eccentrici copricapo e cerchietti stile “Frida Kahlo”, vero must have di stagione. La collezione di capelli Sogni d’Arte di Adalgisa offre ottimi spunti per il regalo della Festa della Mamma (www.sognidarte.com).

Annunci

Messo il tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: