Archivio mensile:giugno 2014

Un pomeriggio al Parco Sempione!

Una pomeriggio  al Parco Sempione: le cose da fare sono “infinite”. Non mancate alla visita guidata con Giovanni giovedi 3 luglio.

 Guided tour Il Centro italian school in milan

C’è da visitare la Triennale o semplicemente sedersi tra i tavolini del suo bar e cercare le opere d’arte nascoste nel verde. Chi è alla ricerca di emozioni può dominare la città dalla Torre Branca e sentirsi un po’ più piccolo davanti all’Arco della Pace.
Chi non vuole mai allontanarsi dalla propria “rete”, anche all’ombra di pini e agrifogli, può connettersi ad internet grazie alla copertura Wi-Fi di cui il parco è dotato.
I più sportivi possono decidere di fare una corsa, seguendo un “percorso vita”, girare il parco in bicicletta o giocare a pallone, a fresbee e a basket.Non è finita qui, perché l’ingresso più vistoso del parco, il Castello Sforzesco, è tutto da visitare con i suoi cortili e musei. E quando scende la sera si accende la musica all’aperitivo del Bar Bianco!

Latinoamericando …

Latinoamericando Expo 2014: torna l’appuntamento con il mondo del latinoamericano a Milano, tra musica, gastronomia, cultura e i Mondiali di calcio al centro dell’edizione 2014.

image

La musica latina invade l’estate milanese con la ventiquattresima edizione di “Latinoamericando Expo”, la più importante manifestazione europea dedicata alla cultura latinoamericana, che torna dal 17 giugno al 19 agosto nell’area esterna del Forum di Assago.

64 giorni di iniziative ed eventi, più di 500 ore di spettacolo e concerti, oltre 20 tra ristoranti tipici, degustazioni, chiringuitos, bar tropicali e proposte di street food, 50 partite di Brasile 2014, una mostra di Mafalda, decine di iniziative culturali presso il Padiglione delle Nazioni, oltre 500 artisti di strada e figuranti di differenti gruppi folkloristici che animeranno la serata inaugurale del 17 giugno.

“Latinoamericando è un laboratorio di dialogo e di costruzione di ponti di conoscenza tra culture diverse, ma anche occasione di grande festa e partecipazione dei cittadini di Milano – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Una manifestazione che quindi incarna pienamente lo spirito di Expo, proprio perché dà voce a quegli aspetti di tradizione e cultura che formano le identità dei popoli, dalla musica alla danza, alla cucina trasformandoli in un momento di scoperta e di felicità condivisa”.

Tante le novità dell’edizione 2014, prima tra tutte un doppio spettacolo tutte le sere: al tradizionale appuntamento con il main stage si aggiunge il palco di Talento Latino, una vetrina per artisti e band emergenti che potranno esibirsi davanti al pubblico e conquistare la possibilità di aprire uno speciale concerto targato “Latinoamericando Expo” il prossimo autunno; una festa per il 50° compleanno di Mafalda e i 60 anni di carriera del suo ideatore Quino, con una serie di iniziative speciali e una mostra interamente dedicata alla “bambina terribile” più celebre al mondo; inoltre, nel villaggio di “Latinoamericando Expo” sarà possibile seguire tutte le partite dei Mondiali di Calcio in Brasile e festeggiare il 13 luglio i nuovi Campioni del Mondo.
E ancora, l’iniziativa Latino Vale Doble che permette a tutti i cittadini latinoamericani di invitare gratuitamente un amico.

“Latinoamericando Expo”, che aveva finora dato spazio in particolare ai paesi dell’America Latina, apre alla partecipazione di numerose altre nazioni, le cui comunità straniere sono presenti sul territorio italiano, orientandosi sempre più ad aprire i propri orizzonti verso un percorso di internazionalizzazione e di maggior integrazione. Oltre ai paesi dell’America Latina, Latinoamericando ospiterà anche i delegati di: Armenia, Azerbaigian, Bahamas, Bosnia-Erzegovina, Burundi, Canada, Croazia, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, India, Indonesia, Kosovo, Kuwait, Lettonia, Lussemburgo, Malesia, Moldavia, Monaco, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Democratica del Congo, San Marino, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Ungheria.

“Latinoamericando Expo” anche quest’anno proporrà il Padiglione delle Nazioni, un’ampia area polifunzionale messa gratuitamente a disposizione di Enti, Ambasciate e Consolati per far conoscere tutte le peculiarità del continente latinoamericano attraverso conferenze, incontri con autori e personalità di rilievo della cultura latinoamericana, proiezioni, mostre fotografiche e di pittura, degustazioni, esibizioni di gruppi folkloristici. Un modo unico per conoscere al meglio paesi, storia, cultura e passioni dell’America Latina. Tra i tanti eventi proposti dal Padiglione delle Nazioni, anche le celebrazioni delle Feste Nazionali di: Venezuela (5 luglio), Argentina (9 luglio), Colombia (20 luglio), Cuba (26 luglio), Perù (28 luglio), Bolivia (6 agosto) ed Ecuador (9 agosto), e le settimane dedicate ai vari Paesi latinoamericani: Messico (17-22 giugno), Brasile (23-29 giugno), Venezuela (30 giugno-5 luglio), Repubblica Dominicana (6-7 luglio), Argentina (9-10 luglio), Paraguay (11-13 luglio), Colombia (14-20 luglio), Haiti (21-22 luglio), Cuba (23-26 luglio), Perù (27 luglio-2 agosto), El Salvador (3 agosto), Bolivia (4-8 agosto), Ecuador (9-19 agosto).

Cuore e anima di “Latinoamericando Expo” è la musica. Anche quest’anno il Festival propone un calendario ricco di artisti di fama internazionale: 55 imperdibili eventi live che rappresentano tutte le sonorità dell’America Latina e che animeranno l’estate milanese con salsa, bachata, reggaeton, musica brasiliana, tango e molto altro ancora. Inaugurano l’edizione 2014 Los Van Van (17 giugno). A seguire – tra gli altri – Daddy Yankee (19 giugno) e Maria Gadù (29 giugno).
A Luglio, sono attesissime le esibizioni di Farruko (3 luglio), Grupo Niche (6 luglio), Oscar D’Leon (10 luglio), Victor Manuelle (11 luglio), Ana Tijoux (18 luglio), Olodum (24 luglio) Eva Ayllon (28 luglio) e Gente D’zona (30 luglio).
Ad Agosto, Latinoamericando propone – tra gli altri – Gilberto Santa Rosa (1 agosto) e Leslie Grace (14 agosto).

Latinoamericando ospita anche in questa edizione il Forum della Città Mondo del Comune di Milano: le diverse associazioni che vi partecipano, infatti, avranno la possibilità di illustrare il loro lavoro in rappresentanza dei Paesi che prenderanno parte a Expo 2015. Il tutto facendo costante riferimento al tema centrale dell’Esposizione Universale: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

I prezzi:

DA DOMENICA A MERCOLEDI 10€ (PRIMERA FILA 20€)
DA GIOVEDI A SABATO 15€ (PRIMERA FILA 25€)
INGRESSO GRATUITO TUTTI I GIORNI PER BAMBINI FINO A 12 ANNI
GRUPPI MINIMO 10 PERSONE SCONTO DEL 10%
LADIES’ NIGHT 5€ TUTTI I MARTEDI (RISERVATO ALLE DONNE, PER TUTTA LA SERA)
LATINO VALE DOBLE VALIDO TUTTI I GIORNI ESCLUSO IL MARTEDI, I CONCERTI SPECIALI E LA PRIMERA FILA
PROMOZIONE MONDIALE INGRESSO GRATUITO ENTRO LE ORE 20 NELLA SERATA IN CUI GIOCA LA TUA NAZIONE

Come raggiungere il Festival Latinoamericando:

Il Festival si trova nell’area del Forum di Assago.
In auto:
dalla Tangenziale Ovest di Milano, prendere l’uscita Assago Milanofiori
In metropolitana:
Linea Verde: Assago Milanofiori
In bus:
Linea 328/321 fino ore 00.15

 

Milano Summer School 2014

Il Centro partecipa al progetto Milano Summer School 2014.

Il centro - italian schools for milan summer school

Il Comune di Milano in collaborazione con le Università e i principali Istituti formativi milanesi promuove l’offerta formativa della città e crea una community internazionale per offrire ai giovani talenti un’occasione per vivere un’esperienza speciale in una delle principali capitali dell’innovazione e della creatività:

– Un social program per fare amicizia e vivere insieme le occasioni di divertimento e la ricchezza culturale che Milano offre

– Prezzi speciali ed opportunità per il tempo libero e lo shopping, per godere della città dopo un’intera giornata di studio e rilassarsi in compagnia assaggiando qualche specialità tipica.

– Tutti i lunedì sera, un Party di Benvenuto accoglie i nuovi arrivati nella Milano Summer School Community.

– Visite guidate gratuite ogni settimana ai maggiori monumenti cittadini e alle principali raccolte artistiche della città: Cenacolo, Teatro alla Scala, Pinacoteca di Brera, Codice Atlantico di Leonardo da Vinci.

Milano summer school

 

Il Giappone celebra la costruzione del padiglione con cerimonia tradizionale

image

Con la tradizionale cerimonia del “Kagamibiraki”, questa mattina nei cantieri di Expo Milano 2015, il Giappone ha celebrato l’avanzamento dei lavori per la costruzione del Padiglione con cui parteciperà all’Esposizione Universale. “Sono certo che dalla presenza del Giappone emergeranno interessantissimi spunti di riflessione rispetto alla sfida che abbiamo lanciato di proporre soluzioni concrete per rispondere alle sfide alimentari del millennio”, ha dichiarato Giuseppe Sala, Commissario Unico del Governo per Expo Milano 2015.

L’italiano per la moda

Ecco un’attività volta ad approfondire il lessico della moda che risulterà utile a chi sta studiando italiano per il  fashion design, storia della moda, sartoria o a chiunque lavori o voglia lavorare nel campo dell’abbigliamento. Iniziamo con alcune parole utili del lessico tecnico.

Attività. Associa le seguenti parole alle immagini:

1. bottone 2. cappuccio 3. cerniera lampo 4. cintura 5. colletto 6. fascia 7. manica 8. scollatura 9. taschino

 image

1.___ 2.___ 3.___ 4.___ 5.___ 6.___ 7.___ 8.___ 9.___

Adesso prova a completare le seguenti frasi con le parole che hai imparato.

A. Secondo voi, le camicie con i __________ sul collo sono eleganti e quindi richiedono l’uso della cravatta oppure no?

B. Le bretelle e la __________ sono due accessori interscambiabili per sorreggere i pantaloni maschili.

C. Se non vuoi mettere la cravatta, metti almeno un fazzoletto nel _________ della giacca e sarai perfetto ugualmente.

D. Al momento della scelta dell’abito dello sposo, la scelta del __________ della camicia è un momento molto importante.

E. Devo partire per Londra e visto il clima molto variabile, il problema sono le magliette: che faccio metto più magliette a __________ corte o a __________ lunghe?

F. Mario invece porta un cappellino da rapper e il __________ della felpa tirato su.

G. Se hai la vita sottile, metti un trench con una __________ e scegli per un colore beige classico.

H. Il primo meccanismo che può essere indicato come l’antenato della __________ fu inventato nel 1851 da Elias Howe.

I. Belen Rodriguez sfoggia una __________ molto generosa durante l’ultima puntata della trasmissione TV.

Articoli correlati

Attività didattica: l’abbigliamento, la moda, fare shopping.
Attività ed esercizi con l’italiano specialistico.

Sapori d’Italia: insalata di riso terra e mare

Un piatto fresco adatto a tutti. Ideale nel periodo estivo.

Ingredienti:

Italian cooking lessons at Il centro italian language school

280g di riso
4 stimmi di zafferano
mezzo polpo piccolo
200g di gamberetti
1 cucchiaio di capperi
mezzo vasetto di peperoni Ponti
1 cuore di sedano verde
200g di pomodorini ciliegia
1 cucchiaio di dolce agro Ponti
una manciata di foglie di basilico
mezzo bicchiere di olio evo
2 lime
2 cucchiai di zucchero
un piccolo pezzo di baccello di vaniglia.
Pepe nero q.b.

Preparazione:

per prima cosa candite i pomodorini. Spremete i lime e con lo zucchero e il pezzetto di vaniglia portatelo a bollore, lasciatelo andare 2 o 3 minuti. Sbollentate i pomodorini e pelateli. Sistemateli in un barattolo e versateci il composto di lime tiepido, lasciate freddare e sistematelo in frigo. Deve rimanerci almeno sei ore.
private il polpo degli occhi, delle viscere e lavatelo bene. Cuocetelo in abbondante acqua fino a che sarà tenero.
cuocete il riso in abbondante acqua e gli stimmi di zafferano, regolate di sale e fate attenzione che non si cuocia troppo, tenetelo al dente. Una volta cotto scolato raffreddatelo sotto l’acqua corrente e stendetelo ad asciugare in un canovaccio pulito.
private i gamberetti del guscio e del budellino interno e fateli bollire per non più di tre minuti, altrimenti diventeranno stopposi.
cominciate ad assemblare gli ingredienti in una capace terrina. Lavate il sedano e tagliatelo sottile, ricavandone dadini piccoli, lasciate anche un po’ delle foglie, unite i peperoni ben sgocciolati e tagliati a dadini, i capperi.
Una volte freddo il polpo e i gamberetti, riduceteli a dadini, tenendone da parte un po’ che ci servirà per guarnire il piatto assieme a due o tre gamberetti.
aggiungete il riso, scolate i pomodorini canditi, tenetene da parte uno o due per guarnire e unite gli altri al riso.
frullate il basilico con l’olio, passatelo al colino e condite l’insalata con questo olio al basilico, l’aceto e una generosa macinata di pepe nero. Controllate di sale.
coprite con la pellicola e lasciate che tutti i sapori si amalgamino bene per un paio d’ore in frigo nella parte meno fredda.
Guarnite a vostro gusto con i gamberi, un pomodorino,qualche fettina di polpo e foglioline di basilico.

Godetevi la fashion week!

MILANO MODA UOMO GIUGNO 2014: CALENDARIO SFILATE ED EVENTI

Al via oggi l’appuntamento milanese con la Moda maschile. Dal 21 al 24 Giugno, Milano sarà la protagonista di Milano Moda Uomo. La capitale della moda italiana si animerà, accogliendo centinaia di esperti di settore, buyer e giornalisti di fama mondiale.

Il calendario, in questa edizione Primavera Estate 2015, si arricchisce con 39 sfilate, 29 presentazioni e 18 presentazioni esclusive “solo su invito”.

Milan fashion week - extra activities for learning italian

Nonostante la mancata presenza di Moschino nella kermesse milanese, è degnamente sostituita da una delle sfilate più attese, il debutto di Tod’s: sotto la direzione artistica di Andrea Incontri, il marchio famoso per scarpe e pelletteria presenterà la sua prima collezione d’abbigliamento.

Per chi conosce il famoso fotografo e blogger dello streetstyle mondiale, Scott Schuman aka The Sartorialist, sarà possibile seguire il suo racconto, giorno per giorno, sul profilo Instagram della Camera della Moda.

Tra gli eventi di maggiore interesse, è da segnalare “Wall of Dolls – Il mondo della moda contro la violenza sulle donne”, mostra promossa da Intervita Onlus (organizzazione per i diritti di donne e bambini) e progettata da Jo Squillo. Il 21 Giugno, al Centro Culturale di Via Edmondo De Amicis 2, le bambole, interpretate da stilisti e artisti, saranno impegnate in un’installazione atta a sensibilizzare la popolazione contro il femminicidio, fenomeno sempre più allarmante e dilagante nella nostra società.

Se, invece, volete godervi un cocktail modaiolo, Lunedì 23 Giugno in via Vincenzo Capelli 5, ci sarò il Costume National Cocktail “Linee nello Spazio”, dalle 19.30 alle 21.30.

Ecco, di seguito, il calendario di tutte le sfilate della settimana:

Oggi

09,30 CORNELIANI-VIA BESANA, 12

10,30 ERMENEGILDO ZEGNA-PIAZZA VI FEBBRAIO

11,30 CHRISTIAN PELLIZZARI-VIA BERGOGNONE, 59

12,30 COSTUME NATIONAL HOMME-VIA TORTONA, 58

15,00 MSGM-VIA MACEDONIO MELLONI, 9

16,00 ANDREA POMPILIO-VIALE ALEMAGNA, 6

17,00 LES HOMMES-CORSO VENEZIA 16

18,00 JOHN VARVATOS-VIA MAIOCCHI, 5/7

19,00 NEIL BARRETT-VIA SENATO, 10

20,00 VERSACE-VIA GESU’, 12

21,00 PHILIPP PLEIN-VIA CARLO BOTTA, 18

DOMENICA 22 GIUGNO

09,30 BOTTEGA VENETA-VIA PRIVATA ERCOLE MARELLI, 6

10,30 ICEBERG-VIA PALERMO, 10

11,30 JOHN RICHMOND-CORSO VENEZIA, 16

12,30 SALVATORE FERRAGAMO-PIAZZA AFFARI 6

13,30 CALVIN KLEIN COLLECTION-VIALE UMBRIA, 37

14,30 VIVIENNE WESTWOOD-VIA TURATI 34

15,30 TOD’S-VIA PALESTRO, 14

16,30 MISSONI-VIA PROCACCINI, 4

17,30 DAKS-VIA GASPARE BUGATTI, 9

18,30 PRADA-VIA FOGAZZARO, 36

19,30 MONCLER GAMME BLEU-VIA SENATO, 10

20,30 ANTONIO MARRAS-VIA COLA DI RIENZO ANG. VIA MOISE’ LOIRA

LUNEDI’ 23 GIUGNO

09,30 DIESEL BLACK GOLD-VIA VALTELLINA, 7

10,30 EMPORIO ARMANI-VIA BERGOGNONE, 59

11,30 PORTS 1961-CORSO VENEZIA, 16

12,30 GUCCI-PIAZZA OBERDAN, 2/B

14,00 ETRO-VIA PIRANESI, 14

15,00 ANDREA INCONTRI-CORSO VENEZIA, 51

16,00 CANALI-VIA SAVONA, 56

17,00 DIRK BIKKEMBERGS-VIA TORTONA, 27 B

18,00 FENDI-VIA SOLARI, 35

19,00 N°21-CORSO VENEZIA, 47

20,00 TILLMANN LAUTERBACH-CORSO VENEZIA, 51

MARTEDI’ 24 GIUGNO

09,30 DSQUARED2-VIA VALTELLINA, 25

10,30 GIORGIO ARMANI-VIA BERGOGNONE, 59

11,30 ERMANNO SCERVINO-CORSO VENEZIA, 16

12,30 FRANKIE MORELLO-VIA MAIOCCHI, 5/7

13,30 ROBERTO CAVALLI-VIA PROCACCINI, 4

14,30 D.GNAK-VIALE ALEMAGNA, 6

15,30 TOM REBL-VIA MACEDONIO MELLONI, 9

16,30 JULIAN ZIGERLI-CORSO MONFORTE, 35